mercoledì 9 maggio 2018

OPINIONE DEL ROCKPOETA®: La Resurrezione del "Nazareno"...

 E così Mattarella sembra riproporre il patto del Nazareno, o tradotto con le sue parole, un governo neutrale  con un Premier di "garanzia" che trovi una maggioranza parlamentare per garantire…? Poche  cose da fare e poi a dicembre se un governo politico non fosse pronto, andare a nuove elezioni. Oppure, dice, le forze politiche possono assumersi la responsabilità di andare ad elezioni già a luglio cosa per Mattarella impensabile. In realtà sembrerebbe tra le righe che il Presidente della Repubblica abbia fatto questa dichiarazione per provocare i partiti interessati ma il rischio di quanto ho scritto all'inizio mi pare molto concreto ed evidente.

Dicevo, infatti, patto del Nazareno bis, in quanto solo il PD sembrerebbe sostenere quest'idea ma Lega, FdI e M5S sono assolutamente contrari. E Berlusconi? Lui ed i suoi lacchè stanno prendendo tempo per riflettere. E se fosse lui a staccarsi dal Cdx? Intanto la Lega insiste per avere il "permesso" di formare un esecutivo coi pentastellati e con Forza Italia a farsi da parte, o quasi.

Tutto questo caos è figlio e colpa del Rosatellum voluto da PD e Forza Italia ma approvato e firmato dallo stesso Mattarella.

La mia opinione? Un Governo neutrale ma solo per fare la legge elettorale poi subito al voto entro i primi di luglio o, come sembrerebbe anche possibile, fine giugno, o alla peggio (molto peggio) ad ottobre. Questa la mia visione altrimenti per l'ennesima volta un Esecutivo tecnico mascherato da "neutrale" governerebbe con pieni poteri senza avere avuto alcun benestare dal Popolo Italiano che non l'ha mai scelto, mai votato.

Quello che mi nausea di più è che tutta questa pantomima succede oggi, e che purtroppo ne scrivo oggi, data in cui 40 anni fa Peppino Impastato perse la vita per colpa della mafia. Oggi, che ancora si ha paura a denunciare perché lo Stato non sa proteggerti, oggi che magistrati come Di Matteo vivono costantemente sotto scorta e qualcuno pensa pure che sia inutile e che forse andrebbe tolta. Oggi che la criminalità organizzata è ancora così forte da saper dare lavoro meglio dello Stato Italiano, oggi che se Peppino e tutte le vittime di mafia potessero vedere la realtà si sentirebbero amareggiate nel prendere atto di quanto poco ha prodotto il loro impegno, e quanto poco ha contato in questo Paese dare la vita per questa lotta contro questo cancro terribile.

26 commenti:

Patricia Moll ha detto...

Cambiato niente! Ma siamo in Italia.....

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA: concordo con te.

iacoponivincenzo ha detto...

Siamo in fondo al bidone di merda, più giù non si può andare senta trapano elettrico.
Circa due mesi fa, commentando un post di Dumdumderum nel suo blog "Mazzate a 360°" davo tutte le colpe a Mozzarella, che aveva firmato la legge inelletorale chiamata Pisciatellum...ops Rosatellum. Lui mi rispose che se la legge rinviata agli autori fosse stata da questi ripresentata senza cambiare una virgola dopo un paio di settimane costituzionalmente Mozzarella l'avrebbe dovuta firmare.
Mettiamola così. Se io, presidente NON della repubblica delle banane, ricevuto il testo lo leggessi e poi convocassi il Presidente della Consulta e un paio di giudici della stessa e li pregassi di emettere un giudizio IMMEDIATO di eventuale incostituzionalità, potrei brevi manu riconsegnarla ai maggiorenti del PD e pregarli di stracciare le loro cagate e scriverne una COSTITUZIONALMENTE valida minacciando la bocciatura finale della legge.
Non ci sarebbero più scappatoie in quel caso e si sarebbe andat a votare il 4 marzo con ben altro esito finale.
Rimestando la merda se ne diffonde la puzza, non la si elimina, signori miei.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...


PER VINCENZO: a prescindere dal passaggio tecnico di cui tu scrivi (ammetto di non essere sicuro che Mattarella possa chiedere parere di costituzionalità su un provvedimento che lui respinge e che pertanto non è ancora legge e potrebbe essere modificato dal Parlamento) certamente penso che se lo avesse rinviato alle Camere la prima volta, non so con quanto coraggio i due rami del Parlamento avrebbero avuto la facciatosta di riproporlo identico o quasi uguale. E cmq se l'avessero fatto almeno Mattarella ne usciva pulito avendo fatto tutto il possibile. Purtroppo cmq oramai la situazione è quella che sappiamo e vedremo se l'ultima ora di un Berlusconi che farebbe "astensione critica" (qui si diventa pazzi a star dietro alle loro neo - definizioni per poi dire che si mettono da parte ma non vogliono ammetterlo) per facilitare un'intensa Lega e Cinquestelle produrrà qualche risultato.

Maria D'Asaro ha detto...

Ciao, Daniele. Ti scrivo intanto per complimentarmi per il bel profilo poetico/sociale che ti ha dedicato Santa.
Sul governo: non so in chi avere meno fiducia, tra Destra, 5Stelle, PD, Mattarella e ... popolo italiano. Sicuramente la legge elettorale era una frittata fatta male. Buona serata.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARIA: ti ringrazio, sono contento che ti sia piaciuto il post di Santa con dentro anche il mio piccolo reading. Quanto alla tua risposta, concordo con te, il Rosatellum è una vergogna che ha portato a questo stallo.

marcaval ha detto...

A questo punto non resta che aspettare gli eventi ... o chiedere asilo politico da qualche parte :-)

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARCAVAL: punto sulla seconda :-)))

MikiMoz ha detto...

Sono della tua stessa idea, e a questo punto penso che davvero abbiano paura del M5S se non vogliono cambiare legge elettorale... XD

Moz-

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MOZ; concordiamo su tutto quindi :-)))

Carlos Portillo - podi ha detto...

Anche nella Catalonia continuiamo senza un Governo, ma sono sicuro che prima il 22 maggio (data limite) gli independentisti arriveranno a un accordo. Le elezioni furono il 21 dicembre.

Ma una cosa non la capisco su Italia... La Lega si è presentata in coalizione con Forza Italia ma tutti e due non vogliono sentire a parlare di governare insieme,... sbaglio?

podi-.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PODI: in realtà la lega vorrebbe governare insieme ai cinquestelle con tutto il centrodestra ma i cinquestelle hanno posto un veto dicendo che va bene un governo con la Lega ma non con Berlusconi. Dal canto suo il Cav sembrerebbe interessato al governo neutrale con il PD ma la Lega si sfilerebbe. insomma una situazione a dir poco ingarbugliata :-))) Speriamo in Catalunya solo che ci sia cmq più indipendenza senza secessione.

nico ha detto...

Condivido Daniele il tuo dispiacere nell'aver dovuto scrivere questo post nell'anniversario della morte di Peppino Impastato...segno che quella strategia della tensione che si credeva morta e sepolta in un modo o nell'altro esiste ancora. Legge elettorale? Non credo che siano capaci di farla, sono tutti troppo diversi...ecco, sono tutte destre troppo diverse, incluso il PD.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER NICO: "sono tutte destre troppo diverse , incluso il PD" Grande!!!! E' proprio così. Mi fa piacere che anche tu abbia compreso quel dispiacere e quel disagio nello scrivere di quelle cose in un giorno come quello appena trascorso.

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Un vero caos!
Serena giornata.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: verissimo, anche se ora parrebbe esserci un clamoroso spiraglio...

MechanicalRose ha detto...

Che caos.
Non so bene cosa pensare.
Se da una parte l'ennesimo governo tecnico non eletto da noi mi fa cadere le braccia, dall'altra l'idea della Lega al governo mi fa venire i brividi. Non so quale sia il male minore... forse, come dici tu, la cosa migliore ora sarebbe andare di nuovo al voto, al più presto, sperando in un affluenza maggiore alle urne.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MECHANICAL ROSE: governo tecnico basta, è almeno un decennio che non abbiamo un esecutivo che nel bene o nel male rappresenti il risultato di una vera elezione. E' ora che accada altrimenti che democrazia siamo?

LaDama Bianca ha detto...

Di tutta questa situazione io non sto capendo nulla, mi sento confusa da morire. Ho un po' paura per il futuro, questo si.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER LA DAMA BIANCA: il futuro è confuso e questa cortina fumogena si dissolverà solo quando capiremo fino a che punto Berlusconi sia davvero fuori da un ipotetico esecutivo Lega - Cinquestelle. Sul futuro quello inteso in modo più ampio, la preoccupazione è più che giustificata e forse , in effetti, lo è anche in relazione al Governo che si potrebbe formare a breve.

Francesca A. Vanni ha detto...

Io li costringerei a dimettersi, tutti quanti, e metterei su una commissione (tutta fatta da persona competenti, magari scelte dall'UE) che sistemasse a dovere questo paese prima di reintegrare nella politica italiana della gente nuova.
Un abbraccio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

OER FRANESESCA: sono meno convinto della buona fede dell'UE.

Mirtillo14 ha detto...

Amara e triste conclusione la tua ma purtroppo è così.
Io sono piuttosto delusa e ho perso le speranze che le sorti dell'Italia possano cambiare.
Quando ho votato, ero molto dubbiosa su chi scegliere ma, alla fine ho deciso. Mi spiace vedere che nulla è cambiato, dopo due mesi siamo al punto di partenza e si parla di votare di nuovo. Mi aspettavo che da questo voto di marzo sarebbe uscita qualche nota positiva ma nemmeno l'ombra. Andare di nuovo al voto ? non so cosa cambierebbe. Forse bisognerebbe cambiare prima la legge elettorale ...ma io confesso di non essere molto competente in materia. Un saluto.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MIRTILLO: I nuovi sviluppi dicono governo lega e pentastellati, vedremo certo che la situazione è molto confusa.

George ha detto...

Come dici tu sembra ora nscere un governo M5S con la Lega, un governo sembra, molto a destra, il più a destra degli ultimi annai. Tu che ne pensi?

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Non mi piace per queste ragioni
1) i pentastellati di fatto hanno rinnegato molti loro principi e si spartiranno poltrone con la Lega ridimensionando molti loro punti del programma.

2) più che essere a destra cosa già poco edificante io temo molto di più l'ombra nascosta ma presente del Cav. Hai notato che legge sul conflitto di interessi non si parla più?