mercoledì 5 luglio 2017

L'Angolo del Rockpoeta®: Ilaria Alpi, Ed ingiustizia Fu


Questa poesia dedicata ad Ilaria è del 2004, pubblicata nel mio secondo libro "La Terrazza" l'anno dopo, e fa male osservare per l'ennesima volta come non sia cambiato nulla da allora. 


IL SOLITO REFRAIN

Il Coraggio come lavoro
La Verità come missione.

Uno Stato assassino
L'ha freddata

Ilaria
Una giornalista uccisa dallo Stato.

DANIELE VERZETTI ROCKPOETA®

20 commenti:

Cavaliere oscuro del web ha detto...

Sono rimasto allibito e senza parole.
Serena giornata.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER CAVALIERE: alle tue emozioni io aggiungo la rabbia ed il senso di impotenza.

Patricia Moll ha detto...

Troppo scomoda la verità. Compromettente, probabilmente. Se chiudono la pratica, perchè ormai i morti sono solo la pratica numero x, ci tengono nell'ignoranza e buonanotte suonatori

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER PATRICIA: troppi depistaggi e quindi non hanno avuto la collaborazione che avrebbero dovuto avere ma arrendersi così fa male.

iacoponivincenzo ha detto...

Breve e lapidaria, come un epigrafe tombale di un cimitero antico e abbandonato.
Come abbandonata fu Ilaria da uno stato bigotto e tiranno, che bada agli interessi di pochi e se ne infischia di tutti gli altri.
Tutti hanno capito -allora come adesso- come andò e perché così andasse, per colpa di chi, per negligenza di chi altro, per indifferenza di chi avrebbe dovuto e ben si guardò dal fare ciò che la sua posizione gli imponeva. E non cerchiamo scuse: destra o sinistra, sopra o sotto, obliquo o dritto, lo stato italiano (minuscolo è un abbligo) molla nella merda i suoi figli e si disinteressa del dolore dei famigliari. Soprattutto se ne strafrega della verità e della giustizia.
Giustizia? Parola assente dai loro vocabolari: guardate quel che fanno per Reggeni. NULLA e NULLA hanno fatto per ventitrè anni per ILaria.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER VINCENZO: concordo con te, qui parlare di destra o sinistra non conta, sono tutti uguali, e come dici tu basta vedere come si sono calati le braghe per Regeni

franco battaglia ha detto...

...si calano le braghe per tutti e per tutto... guarda come finirà con gli immigrati che dovremo gestire noi e basta con l'elemosina dell'Europa..

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCO: siamo un Paese che non conta nulla purtroppo a livello internazionale.

speedy70 ha detto...

Non ho parole.... che tristezza!!!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER SPEEDY70: concordo con te.

Gianna Bonacorsi ha detto...

Ho letto che alcuni anni fa Carlo Taormina, presidente della commissione parlamentare d’inchiesta, disse che Ilaria Alpi era morta a causa di una rapina, che era in vacanza e non stava facendo nessuna inchiesta. Se non fosse così tragico verrebbe da ridere. Forse adesso potrebbero stabilire che è morta di caldo, del terribile caldo di Mogadiscio. E siamo a posto così, tutto nel cassetto, un gran bel lavoro di copertura, complimenti.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER GIANNA: Hai perfettamente ragione, quella dichiarazione di Taormina era da pugno nello stomaco. Ed ora l'archiviazione viene a mettere la parola "fine" su una vicenda che di concluso non ha nulla perché giustizia non è stata fatta.

Francesca A. Vanni ha detto...

Sono senza parole, siamo di fronte a troppi muri di gomma.
Siamo lo Stato delle bugie e dei silenzi.
Grazie del post,
un abbraccio.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER FRANCESCA; Siamo lo Stato delle bugie, dei silenzi e dei complotti.

Arwen Elfa ha detto...

Chissà come mai. purtroppo non sono per nulla stupita di questa cosa ......
Purtroppo in Italia non sempre4 quello che appare è reale e ciò che sembra reale e vero.
Spesso finiscono per esserci in mezzo interessi che non c'entrano nulla con la giustizia, e depistamenti o insabbiamenti
Uno Stato che mi piace sempre meno . . . .
Buona serata ed estate Danielae

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ARWEN ELFA: purtroppo questa non è l'unica vicenda, Ustica è un'altra di cui recentemente si è parlato. Questo Stato a me non piace più da tempo.

Buona serata e buona estate anche a te Arwen.

Alligatore ha detto...

Vergogna, hanno ucciso Ilaria un'altra volta.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER ALLIGATORE: di fatto è così.

marcaval ha detto...

Purroppo non poteva finire diversamente. E' andata a guardare dentro interessi troppo grossi e di cui non si puo' parlare. Lo schifoso sfruttamente del terzo mondo non solo per le risorse ma anche come immondezzaio!! Spero che non vengano mai dimenticati!!

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

PER MARCAVAL: noi non lo faremo, spero che anche gli altri sappiano ricordarli.